Valutatore immobiliare

Certificazione dei professionisti che stimano il valore di mercato degli immobili, le cui capacità ed esperienze sono identificate nei requisiti della norma UNI 11558

La certificazione dei valutatori immobiliari attesta sia la competenza nel valutare l’aspetto economico, i diritti reali e le caratteristiche di un immobile, ma anche la profonda e specifica conoscenza di tutti gli attori coinvolti, quali ad esempio istituti di credito, tribunali, società immobiliari, fondi immobiliari e fondi pensione.

Requisiti per la certificazione

La certificazione è subordinata a un'esperienza di almeno tre anni nel settore e in un esame di verifica delle competenze, quali ad esempio:

Iter di certificazione

Le modalità di esame sono definite dalla norma UNI 11558 e Prassi di riferimento UNI 19/2016. I livelli previsti sono base e avanzato: sulla base dell’analisi dei pre-requisiti, il nostro team confermerà o meno l’accesso all’esame per il profilo richiesto.

Il certificato ha validità 6 anni ed è rilasciato a valle di due fasi:

È previsto un colloquio orale per i candidati di livello avanzato cui sia stata riconosciuta una comprovata ed elevata esperienza.

La validità della certificazione è riconfermata annualmente a seguito dell’esito positivo di una verifica documentale.

Perché RINA?

Operiamo in regime di accreditamento ACCREDIA secondo la norma UNI CEI EN ISO/IEC 17024. Mettiamo a disposizione le nostre sedi su tutto il territorio italiano, oltre a commissari qualificati per lo svolgimento delle prove di esame.

Calendario esami

Per sessioni straordinarie o variazioni sulle date e le sedi d'esame contattaci, troveremo la soluzione più adatta alle tue esigenze.

 

Federica Camoirano Scheme Manager

Risorse

Potrebbero interessarti anche