Service Finder

UNI CEI 11339 – Esperti in gestione dell’energia

Certificazione UNI CEI 11339 per la qualifica professionale di esperto in gestione dell’energia

La certificazione UNI CEI 11339 attesta il possesso dei requisiti per ottenere la qualifica professionale di esperto in gestione dell’energia (di seguito EGE): una figura che “ha le conoscenze, l'esperienza e le capacità necessarie per gestire l'uso dell'energia in modo efficiente”.
Tale certificazione è cogente per chi opera nel settore della gestione energetica, che richiede espressamente ai propri operatori qualifiche certificate da società di terza parte.

Focus normativo

A seguito del D. Lgs. 102/2014 (c.d. Decreto Energia) sono emersi diversi obblighi per le imprese e per i professionisti che operano nel settore energetico. Per svolgere le diagnosi energetiche ci si deve obbligatoriamente rivolgere a una di queste tre figure:


Da gennaio 2015 entrano in vigore i nuovi parametri di qualifica UNI CEI 11339, mentre a partire da agosto 2016 non sono più considerati validi i certificati antecedenti il Decreto Energia.

Iter di certificazione

Il certificato verrà rilasciato a valle dell’esito positivo di un esame composto da:


Le modalità di esame sono strettamente definite nel Decreto Energia e nelle successive norme di riferimento.
La certificazione ha durata quinquennale. Il numero delle domande e dei casi di studio è diverso a seconda della richiesta di certificazione:


Perché RINA?

Per la certificazione del personale, RINA opera in regime di accreditamento ACCREDIA secondo la norma UNI CEI EN ISO/IEC 17024.
Garantiamo una presenza capillare sul territorio nazionale, con strutture configurate per l’esecuzione delle prove di esame e tecnici qualificati per le attività di formazione e di valutazione dei candidati.
La nostra esperienza pluriennale nella certificazione del personale, congiuntamente alla collaborazione costante con gli operatori del settore energetico, fanno di RINA un partner di valore anche in questo ambito.

FAQ

Chi può richiedere la certificazione?
I soggetti che possono richiedere la certificazione sono in possesso di specifici requisiti dettati da norme di settore, relativi al percorso formativo e all’esperienza lavorativa nel settore per cui ci si certifica (civile e/o industriale).

Esiste un’unica certificazione?
La certificazione è unica dal punto di vista dei requisiti, ma nella domanda di certificazione si deve specificare, in base alla propria esperienza lavorativa, per quale settore (civile/industriale) si vuole procedere. È possibile certificarsi per entrambi contemporaneamente o integrare successivamente il secondo settore.

Risorse

Servizi correlati