Certificazione di data center

La norma ANSI/TIA 942 fissa i requisiti per valutare l’affidabilità dei data center

I data center (o CED Centro Elaborazione Dati) sono le strutture in cui le organizzazioni mantengono le infrastrutture ICT a supporto del business aziendale consentendo il governo dei processi per mezzo dei Sistemi Informatici. Al loro interno si trovano quindi i server, i dati e tutte le infrastrutture di supporto per garantire il funzionamento dei sistemi informatici h24 senza soluzione di continuità.

Focus normativo

La norma ANSI/TIA 942 stabilisce i requisiti per i data center considerandone gli elementi costitutivi (tra cui architettura di rete, impianto elettrico, storage, ridondanza dei sistemi, sicurezza della rete, DB, protezione contro i rischi fisici, gestione energia, ecc.) e descrive quattro livelli di rating per valutare i l’affidabilità dei data center.

TIA (Telecommunications Industry Association) è la principale associazione che rappresenta l'industria ICT e cura lo sviluppo di standard nel settore ed è accreditata dall'ANSI (American National Standards Institute) come "Standards Developing Organization" (SDO).

ANSI / TIA-942 definisce quattro livelli in cui è possibile classificare i data center:

Principali benefici

La certificazione assegna un rating che rappresenta il livello di affidabilità nell’erogazione dei servizi di data center.

La norma ANSI/TIA 942 è universalmente riconosciuta come standard di riferimento per i data center. L’adozione di questo standard permette di implementare soluzioni in linea con le Best Practice di settore e poter dare visibilità del livello di affidabilità raggiunto.

La norma ANSI/TIA 942 è citata da AGID nelle “Linee Guida razionalizzazione infrastruttura digitale della PA” quale riferimento per la classificazione dei data center.

Iter di certificazione

Antonio De Lorenzo Scheme Manager

+39 02 52876 000
+39 342 9926572

Potrebbero interessarti anche