Personale tecnico addetto all'ispezione di ponti, viadotti e passerelle

Certificazione delle competenze di ispettori in grado di attestare la sicurezza e lo stato di conservazione delle infrastrutture stradali

certificazione-ispettori-ponti-viadotti-passerelleL’ispettore di ponti, viadotti e passerelle ha il compito di attestare la sicurezza e lo stato di conservazione delle infrastrutture stradali, sia per opere di nuova realizzazione sia per interventi su quelle esistenti.

Per adempiere al meglio alla normativa di settore, è opportuno che le competenze di questa figura professionale siano certificate da un Organismo di Certificazione già accreditato per altri schemi di certificazione del personale in accordo alla norma UNI CEI EN ISO/IEC 17024. La certificazione viene ottenuta in seguito al superamento di un esame al quale si accede dopo aver effettuato un percorso formativo dedicato ed aver dimostrato di essere in possesso di titolo di studio ed esperienza lavorativa specifica.

La certificazione di questo profilo tecnico è nata con l'obiettivo di mettere a disposizione del mercato personale qualificato in grado di operare professionalmente secondo regole e tecniche internazionalmente riconosciute, favorire la diffusione di cultura tra gli operatori e contribuire ad elevare gli standard di qualità di tutta la filiera di processo (costruttori strumentazione di diagnosi, operatori, progettisti, collaudatori, impresari, utenti).

La certificazione è strutturata in tre livelli:

Non è consentito accedere direttamente ai livelli 2 e 3 senza aver conseguito la certificazione di livello inferiore.

Claudia Mastrangelo, Alessia Castellana, Barbara Renaldi

Risorse