SDGs Assessment

Verifica del contributo delle Organizzazioni ai Sustainable Development Goals (SDGs) dell’Agenda 2030

RINA SDG assessment

L’Agenda 2030 rappresenta un impegno importante per il futuro in quanto definisce i 17 Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile, in inglese “Sustainable Development Goals” (SDGs). Questo piano d’azione sfida le imprese che vogliono investire sui principi ESG (Environment, Social, Governance), stimolandole ad allinearsi a questi obiettivi di sviluppo sostenibile. 

Cosa offriamo?

Svolgiamo un’attività di Assessment SDGs per verificare il contributo delle organizzazioni agli obiettivi dell’Agenda 2030. A seguito di un esame documentale e/o una visita on-site, il cliente riceverà:

Come viene effettuata la valutazione?

La valutazione si basa sull’applicazione di una metodologia di rating che consiste nell’attribuzione di un punteggio per un set di indicatori chiave al fine di misurare il contributo delle politiche, strategie e attività adottate da un’Organizzazione rispetto ai 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell’Agenda 2030. 

Per ciascun obiettivo valutato come rilevante per l’Organizzazione, o sulla quale l’Organizzazione ha un impatto, si otterrà:

  • un punteggio percentuale generale che rappresenta il contributo della azienda ad uno o più dei 17 obiettivi;
  • i punteggi percentuali specifici per ciascun target.

A chi si rivolge?

L’Assessment SDGs si rivolge a qualsiasi tipologia di Organizzazione pubblica o privata, di qualsiasi settore e dimensione che vuole dimostrare il proprio impegno e contributo ai 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell’Agenda 2030 e permette agli stakeholder, interni ed esterni, di formarsi opinioni e di prendere decisioni informate.

Perché RINA?

RINA ha un’esperienza pluriennale nel campo della certificazione e della verifica di terza parte indipendente in ambito sostenibilità e in particolare sulle tematiche Ambientali, Sociali di Governance (ESG) oltre che economiche. Siamo riconosciuti e accreditati da diversi enti a livello internazionale per i principali schemi di certificazione nei settori della sostenibilità.

Sottoscritta nel 2015 da 193 paesi membri dell’ONU, l’Agenda 2030 è un programma d’azione per le persone, il pianeta e la prosperità. Al suo interno sono elencati i 17 Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile da raggiungere in ambito ambientale, economico, sociale e istituzionale entro il 2030. L’attuazione dell’Agenda 2030 richiede un forte coinvolgimento di tutte le componenti della società, dalle imprese private al settore pubblico, dalla società civile agli operatori dell’informazione e cultura e i paesi sottoscriventi vengono valutati annualmente in sede ONU sui progressi, risultati e sulle sfide. 

I 17 Goals fanno riferimento ad un insieme di questioni importanti per lo sviluppo che prendono in considerazione in maniera equilibrata le tre dimensioni dello sviluppo sostenibile – economica, sociale ed ecologica – e mirano a porre fine alla povertà, a lottare contro l‘ineguaglianza, ad affrontare i cambiamenti climatici, a costruire società pacifiche che rispettino i diritti umani. Nel dettaglio, gli obiettivi sono:

- Distruggere la povertà
- Sconfiggere la fame
- Salute e Benessere
- Istruzione di qualità
- Parità di genere
- Acqua pulita e servizi igienico-sanitari
- Energia pulita e accessibile
- Lavoro dignitoso e crescita economica
- Imprese, innovazione e infrastrutture
- Ridurre le disuguaglianze
- Città e comunità sostenibili
- Consumo e produzione responsabili
- Lotta contro il cambiamento climatico
- Vita sott’acqua
- Vita sulla terra
- Pace, giustizia e istituzioni solide
- Partnership per gli obiettivi

Secondo la definizione proposta nel rapporto “Our Common Future” pubblicato nel 1987 dalla Commissione mondiale per l’ambiente e lo sviluppo del Programma delle Nazioni Unite per l’ambiente, per sviluppo sostenibile si intende uno sviluppo in grado di assicurare «il soddisfacimento dei bisogni della generazione presente senza compromettere la possibilità delle generazioni future di realizzare i propri». Il concetto di sostenibilità, in questa accezione, viene collegato alla compatibilità tra sviluppo delle attività economiche e salvaguardia dell’ambiente.

Potrebbero interessarti anche