Service Finder

Sicurezza fisica

Servizi di monitoraggio e segnalamento per proteggere gli stabilimenti, le attrezzature e i beni da accessi non autorizzati

La protezione di stabilimenti, attrezzature e risorse da accessi non autorizzati coinvolge molteplici tecnologie, concepite per scopi specifici: monitoraggio, percezione, segnalamento, supporto a gestione e memorizzazione.

Nell'ultimo decennio, l'introduzione di tecnologie ibride per il rilevamento, analisi dei segnali, tecniche di fusione dati e intelligenza artificiale ha innalzato il livello di prestazione dei sistemi di allarme, e contribuito a un maggior grado di protezione, ma anche di complessità di sistema.

Deliverables

In conformità agli standard internazionali, il processo di configurazione per la sicurezza fisica inizia da una valutazione del rischio, basata sull'individuazione di importati risorse e infrastrutture da proteggere, e da un'analisi che coinvolge potenziali minacce, punti deboli e vulnerabilità degli elementi critici.

Una volta definito lo scenario, può avere inizio la fase di progettazione, che prevede la definizione dell'architettura di sistema e la progettazione dei sistemi critici. Si richiede particolare attenzione agli aspetti operativi e a quelli legati alla manutenzione, oltre che ai costi del ciclo di vita del servizio, in modo tale che le organizzazioni possano verificare la sostenibilità dei livelli di sicurezza desiderati lungo tutta la vita del sistema.

Durante lo sviluppo della soluzione, offriamo supporto nell'ambito della supervisione tecnica delle attività, della verifica di fornitori e imprese appaltatrici, e nella gestione delle richieste di modifica.

Forniamo supporto ingegneristico su larga scala a: enti pubblici, autorità di sicurezza, proprietari di infrastrutture critiche, imprese appaltatrici e integratori di sistemi. Offriamo una vasta gamma di servizi per la progettazione ex-novo o l'aggiornamento di infrastrutture ed elementi critici, incrementando prestazioni di controllo e consapevolezza della situazione.

L'attività viene svolta in conformità al modello di governance RINA, nell’ottica della tutela dell’imparzialità e della prevenzione dei conflitti di interesse.

Potrebbero interessarti anche