ENGIMMONIA: verso la decarbonizzazione del settore marittimo

L’ammoniaca è il carburante alternativo del settore marittimo del futuro

Business Periodo Coordinatore del progetto Schema di finanziamento
Energy Maggio 2021 - aprile 2025 RINA Consulting SpA H2020

Sfida

Nel 2018 l'Organizzazione Marittima Internazionale (IMO) ha stabilito che le emissioni di gas a effetto serra (GHG) prodotte dal settore marittimo internazionale devono essere ridotte di almeno il 50% entro il 2050.

Il solo utilizzo di combustibili puliti non basta a raggiungere gli obiettivi dell'UE, ad esempio l’utilizzo del GNL può comportare circa il 25% in meno di emissioni di CO2, ma con un effetto limitato sulle emissioni di GHG.

ENGIMMONIA ha ricevuto finanziamenti dal programma di ricerca e innovazione Horizon 2020 dell'Unione europea con Grant Agreement n. 955413 per dimostrare il ruolo chiave che può giocare l’ammoniaca come carburante alternativo del settore marittimo del futuro.

In particolare, il Consorzio del progetto svilupperà e testerà tecnologie flessibili e a basse emissioni di carbonio già dimostrate in applicazioni civili (come sistemi waste-heat-to-power/to-cooling attraverso tecnologia ORC e sistemi ad adsorbimento, fotovoltaico strutturale, tool per l’ottimizzazione della gestione dei sistemi energetici di bordo), come i sistemi innovativi di post-trattamento dei gas di scarico per motori dual fuel ammoniaca-gas naturale (EATS) e altre soluzioni a bordo di tre differenti tipologie di navi:

  • un traghetto (ANEK),
  • una nave portacontainer (DANAOS)
  • una petroliera (FAMOUS).

Il nostro ruolo nel progetto

RINA è il coordinatore del progetto ENGIMMONIA al fine di garantire un coordinamento efficiente e una strategia appropriata, una gestione efficiente delle attività di tutto il consorzio, un'elevata qualità delle soluzioni in tutte le fasi del progetto e una gestione amministrativa, finanziaria e contrattuale efficiente, sia tra i partner che verso la Commissione Europea.

Inoltre, ci occupiamo degli aspetti normativi, politici, infrastrutturali e di sicurezza e, in particolare, ci occuperemo di:

  • analizzare gli aspetti di salute e sicurezza e normativi a cui saranno soggette le tecnologie ENGIMMONIA
  •  definire i processi di classificazione navale e di autorizzazione di bandiera interessati dall'innovazione proposta;
  • fornire linee guida per una valutazione completa del rischio sulla nave equipaggiata le varie soluzioni
  • sviluppare una roadmap verso la diffusione del concetto ENGIMMONIA nell'UE e al di fuori;
  • eseguire e approfondire le attività di bunkering e rifornimento di ammoniaca nei porti, compreso uno studio specifico relativo a quello di Genova
  • sviluppare linee guida e un policy paper per la promozione di tecnologie abilitanti navi a zero emissioni sulla base dei risultati del progetto ENGIMMONIA. 

Conclusioni

In conclusione, ENGIMMONIA è il primo progetto che mira a ridurre le emissioni del settore navale sia in area portuale che in mare aperto sfruttando l’ammoniaca come carburante. 

Il Consorzio del progetto svilupperà e testerà le seguenti tecnologie flessibili e a basse emissioni di carbonio:

  •  innovativi sistemi di post-trattamento dei gas di scarico atti a ridurre le emissioni di N2O
  • soluzioni per la valorizzazione del calore di scarto dei motori di bordo (WHR)
  • superfici in composito fotovoltaico da applicarsi su parti strutturali delle navi
  • sistema di gestione energetica / ottimizzazione operativa per minimizzare l'energia consumi ed emissioni

Infine, ENGIMMONIA faciliterà l'uso dell'ammoniaca e di altre soluzioni energetiche pulite per le navi in navi mirate specifiche che sono aperte alla percezione della comunità pubblica verso una maggiore accettabilità sociale dell'ammoniaca e un'applicazione diffusa.

Consorzio

1. RINA Consulting SpA –Italy 2. NATIONAL TECHNICAL UNIVERSITY OF ATHENS - Greece 3. CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE– Italy 4. TECHNISCHE UNIVERSITAET MUENCHEN- Germany 5. UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA - Italy 6. ARISTOTELIO PANEPISTIMIO THESSALONIKIS - Italy 7. FUNDACION TECNALIA RESEARCH & INNOVATION- Spain 8. DANMARKS TEKNISKE UNIVERSITET- Denmark 9. LUNDS UNIVERSITET - Swededn 10. POLITECNICO DI MILANO- Italy 11.  ORCAN ENERGY AG - Germany 12. MITIS KYVERNOCHOROS ANONYMI ETAIREIA TECHNOLOGIAS LOGISMIKOU KAI ILEKTRONIKON SYSTIMATON - Greece 13. FAHRENHEIT GMBH- Germany 14. C-JOB & PARTNERS BV- Netherlands 15. RICREATION IKE - Greece 16. SEASTEMA SPA - Italy 17. MAN ENERGY SOLUTIONS SE - Germany 18.  ANONIMI NAFTILIAKI ETERIA KRITIS (ANEK) S.A.- Greece 19. DANAOS SHIPPING COMPANY LIMITED- Cyprus 20. AUTORITA DI SISTEMA PORTUALE DEL MAR LIGURE OCCIDENTALE– Italy 21. FAMOUS LOGISTIKI TEXNIKI EMPORIKI MESITIKI NAFTILIAKI MONOPROSWPI ETAIREIA PERIORISMENIS EFTHINIS - Greece 22. HALDOR TOPSOE AS - Denmark