Service Finder

Piattaforme fisse offshore

Progettazione, costruzione e installazione di piattaforme

Le installazioni offshore sono tipicamente costituite da piattaforme fisse in acciaio o a gravità, di norma utilizzate per estrarre idrocarburi in acque poco profonde e da altre unità a profondità maggiori (TLP - piattaforme a tension leg, SPM - ormeggio a punto singolo, unità mobili).

La certificazione della loro progettazione, costruzione e installazione ha lo scopo principale di garantire, attraverso una revisione del progetto effettuata da una terza parte indipendente, che la piattaforma fissa offshore:

Dettagli del servizio

La certificazione viene di norma rilasciata per far fronte ai rischi correlati alle diverse fasi di realizzazione di un progetto offshore: progettazione delle strutture e di tutti i componenti fondamentali per l'integrità e la sicurezza del sistema; fabbricazione in cantiere sulla terraferma; trasporto e installazione nel sito offshore.

Infine, la certificazione copre il progetto dopo la sua preparazione e durante tutti gli stadi di costruzione ed esercizio: dalla produzione in fabbrica al trasporto nel sito offshore, fino alle operazioni marine di installazione e alla vita operativa.

La certificazione offshore può anche venire estesa al di là del ciclo di vita del progetto, se l'impianto di idrocarburi continua a essere produttivo e l'operatore richiede una riqualificazione della piattaforma oltre la sua vita di impiego, o il suo riutilizzo in un diverso sito di installazione.

Iter di certificazione

La valutazione ha per oggetto la documentazione appropriata per verificare il rispetto dei livelli di sicurezza oggettivi, come previsto nei codici e negli standard di riferimento, es.: per la certificazione offshore della progettazione, devono essere presentati tutti i disegni e le relazioni di calcolo riguardanti le analisi e la verifica, come previsto dai regolamenti RINA applicabili. 

Perché RINA?

RINA fornisce la certificazione per piattaforme fisse offshore fin dai primi anni '70: i nostri ispettori esperti conoscono le regole e l'ambiente operativo, e controllano che la progettazione della piattaforma offshore, i componenti critici di coperta e le apparecchiature rispettino gli standard stabiliti.

Per farlo, ricorriamo alla nostra grande familiarità con gli standard e i regolamenti riconosciuti a livello internazionale, come API o ISO, e li usiamo come riferimento a seconda dell'oggetto della verifica.

Abbiamo inoltre sviluppato i nostri requisiti dettagliati, raccolti nel “Regolamento RINA per la classificazione delle piattaforme fisse offshore in acciaio”, un codice di riferimento periodicamente aggiornato secondo i più recenti sviluppi nei settori della ricerca industriale e della standardizzazione.

Potrebbero interessarti anche