Marcatura CE strutture in acciaio

Ispezione iniziale dello stabilimento di produzione e continua sorveglianza

Introduzione

I componenti strutturali in acciaio e alluminio, collocati sul mercato europeo come prodotti da costruzione, devono essere marcati CE.
RINA rilascia dichiarazioni di conformità per componenti strutturali e kit standard e non standard, o assemblaggi di più componenti per l'incorporazione permanente in lavori di costruzione.
Questa certificazione è conforme alla EN 1090-1 "Esecuzione di strutture in acciaio e strutture in alluminio - Parte 1: Requisiti per la valutazione dei componenti strutturali".

Dettagli del servizio

La EN 1090-1 richiede che i materiali siano certificati da un Organismo Notificato indipendente che deve assicurare che il produttore adempia ai seguenti obblighi:

esecuzione di tutte le operazioni di saldatura in conformità allo standard ISO 3834.

La norma EN 1090-1 è associata alle norme di supporto EN 1090-2 e EN 1090-3 che contengono rispettivamente i requisiti per l'esecuzione di strutture in acciaio e alluminio, mentre per la progettazione strutturale e i calcoli relativi alle costruzioni si fa riferimento alle sezioni applicabili degli Eurocodici.

Deliverables

Le attività svolte per la certificazione in conformità alla norma EN 1090-1 ai sensi del Regolamento (UE) n. 305/2011 si fondano sui seguenti elementi:

Why RINA?

Siamo un  Organismo di Certificazione notificato ai sensi del Regolamento (UE) n. 305/2011 (CPR) per la norma armonizzata EN 1090-1.
Riconosciuti a livello internazionale, vantiamo esperienza pluriennale nelle verifiche previste sui prodotti da costruzione in particolar modo per la famiglia dei manufatti metallici e loro accessori.

FAQ

A cosa si applica la marcatura CE ai sensi della EN 1090-1? 
A tutti i componenti di acciaio strutturale e di alluminio, ai kit e ai componenti di acciaio usati nelle strutture composte acciaio-calcestruzzo (es. capannoni, tetti, pensiline, scale, intelaiature per edifici residenziali o uffici, ponti, tralicci, componenti di edifici di uso generale, etc.)

E’ necessario l’intervento di un Organismo Notificato?
Sì, l’Organismo Notificato ha il compito di certificare il controllo della produzione in fabbrica (FPC) implementato dal produttore

La marcatura CE ai sensi della EN 1090 sostituisce l'iter di attestazione di "Centro di Trasformazione" presso il Servizio Tecnico Centrale?
Sì, con l’apposizione della marcatura CE sul prodotto ai sensi della norma EN 1090-1, decadono gli obblighi procedurali di denuncia attività previsti dalle Norme Tecniche per le Costruzioni (§11.3.4.10 del D.M. 14/01/2008) per i centri di trasformazione nell’ambito degli acciai per carpenteria metallica.

Qual è il termine ultimo di obbligatorietà della marcatura CE ai sensi della EN 1090?
Il 1° luglio 2014, data oltre la quale non è più possibile commercializzare componenti strutturali metallici privi di marcatura CE
Per i processi di saldatura a quale parte della norma ISO3834 il produttore deve riferirsi?
La scelta del livello è determinata in funzione della classe di esecuzione (EXC) dell’opera (§7.1 della EN 1090-2/3). 

Product certification Certification

Via Gran S. Bernardo
Palazzo R
Milano
Italia

Risorse

Potrebbero interessarti anche