Qualità nel settore automotive

Certificazione del sistema di gestione secondo gli standard IATF 16949:2016 e AVSQ-MIA

La certificazione di qualità nel settore Automotive permette alle organizzazioni di ottenere un maggiore valore sul mercato, grazie al valore aggiunto rispetto alla certificazione ISO 9001, e di essere inserita nel database mondiale destinato esclusivamente agli OEM, che possono così conoscere lo stato di certificazione delle imprese fornitrici.

Le norme di riferimento sono:

Focus normativo

La norma IATF 16949 è stata sviluppata dall’International Automotive Task Force (IATF) per indurre il miglioramento della catena di fornitura e del processo di certificazione. La costante produttività e competitività, nonché il continuo tentativo di raggiungere i massimi livelli di qualità, ha spinto i principali costruttori del settore automotive a impegnarsi in prima persona nella definizione di diversi standard di gestione, integrabili a quelli della famiglia ISO 9000, ma allo stesso tempo mirati alle specifiche esigenze del mercato di riferimento.

Le norme relative al settore automotive si sono evolute attraverso l’emissione degli schemi QS 9000, AVSQ-94 e VDA 6.1, sino all’unificazione di tutte le diverse normative emesse nei vari Stati nella IATF16949. La certificazione IATF 16949 è emessa nell’ambito di CISQ AUTOMOTIVE, Consorzio di Organismi di certificazione riconosciuto da IATF (International Automotive Task Force) per l’attività di certificazione secondo IATF 16949, rilascia la certificazione IATF 16949:2016 a fronte del completamento dell’iter di certificazione e sulla base dei risultati degli audit RINA.

Risorse

Potrebbero interessarti anche