TALENT

Una maggiore flessibilità della rete elettrica tramite l’utilizzo di batterie più innovative ed economiche

Business Period Project Coordinator Funding Scheme
Energy ottobre 2019 - settembre 2022
FUNDACION CARTIF H2020-EU.3.3.4.

Sfida

Al giorno d’oggi lla crescente integrazione delle fonti energetiche rinnovabili  alsettore elettrico ha richiesto un incrementodella flessibilità della rete elettrica, di garantirne la stabilità e rendere l'energia accessibile a tutti i cittadini.

L'integrazione di batterie di accumulo nelle diverse fasi del processo di produzione di energia elettrica è cruciale per raggiungere questo obiettivo, ma ci sono ancora alcune sfide da superare:

  • La tecnologia relativa alle batterie necessita di essere potenziata e vi è la necessità di software specifici per lo scambio di dati, dotati di comandi operativi che forniscano informazioni riguardo la qualità dell'energia, il prezzo e i criteri ambientali
  • sono necessari prodotti più competitivi da un punto di vista economico per incentivare la transizione ad un’energia più pulita
  • alcuni aspetti normativi come la proprietà e l'accesso al mercato delle batterie devono ancora essere opportunatamente risolti

TALENT è stato finanziato dal programma di ricerca e innovazione Horizon 2020 dell'Unione europea con Grant Agreement n. 864459 per promuovere una vasta integrazione di storage elettrici più economici ed innovativi nelle reti energetiche europee.

In particolare, TALENT comporterà un aumento della flessibilità del sistema energetico tramite lo sviluppo di 4 tecnologie innovative:

  1. dispositivi elettronici di potenza innovativi
  2. diverse topologie di dispositivi elettronici scalabili e modulari 
  3. batterie ad alta tensione
  4. un nuovo software interoperabile che permette la gestione delle risorse energetiche.

La riduzione dei costi dei componenti elettronici sarà raggiunta principalmente mediante la progettazione di nuovi materiali, design e architetture, mentre la riduzione dei costi del software sarà ottenuta offrendoloin forma di servizio interoperabile (iSaaS). Il consorzio di TALENT testerà le soluzioni del progetto in ambienti rilevanti e metterà a disposizione una stima della riduzione dei costi per gli utenti finali.

Il nostro approccio

Nell’ambito di TALENT, RINA è principalmente coinvolta nella valutazione dei costi delle tecnologie del progetto, il che significa valutare l'impatto sulla rete elettrica sia dal punto di vista tecnico che economico.

Inoltre, ci occupiamo della valutazione dell’impatto ambientale di TALENT: i device elettronici e la catena del valore delle batterie verranno analizzati per effettuare un’analisi preliminare completa dell’impatto ambientale del ciclo di vita delle tecnologie. In particolare, la nostra analisi si concentrerà anche sulla gestione della fine del ciclo di vita dei prodotti e sull'utilizzo o il ricambio dei device elettronici (evitando quando possibile di utilizzare materiali rari).

Siamo infine responsabili della definizione della strategia per la commercializzazione, della roadmap e dei modelli di business di TALENT, il che implica la definizione della strategia per portare i device elettronici, le batterie e il software sul mercato, apportando tutti i miglioramenti tecnici possibili, riducendo i costi e affrontando le lacune normative e le questioni relative alla standardizzazione ove presenti.

Conclusioni

In conclusione, TALENT dimostrerà un concept avanzato per l'integrazione di batterie più economiche nella rete elettrica su 3 diverse scale reali (casa plurifamiliare, quartiere, utility), comportando un aumento della flessibilità del sistema energetico e una produzione di batterie elettriche più affidabili, economiche e adatte a un’integrazione di fonti di energia rinnovabili.

Inoltre, la riduzione dei costi dei device elettronici e delle tecnologie di controllo per i sistemi di batterie proposti da TALENT, consentirà all'industria dell'Unione Europea di crescere ed essere competitiva con i mercati USA e Asia-Pacifico.

Project Consortium

1. FUNDACION CARTIF 2. RINA Consulting SPA 3. COMMISSARIAT A L ENERGIE ATOMIQUE ET AUX ENERGIES ALTERNATIVES 4. CEGASA ENERGIA S.L.U. 5. UNIVERSIDAD DE OVIEDO 6. CYBERGRID GMBH & CO KG 7. GAMESA ELECTRIC SOCIEDAD ANONIMA 8. EUROPEAN ASSOCIATION FOR STORAGE OF ENERGY 9. FUNDACION CIRCE CENTRO DE INVESTIGACION DE RECURSOS Y CONSUMOS ENERGETICOS 10. DELOITTE ADVISORY SL 11. MITSUBISHI ELECTRIC EUROPE BV

Iris Xhani - Michele De Santis