Service Finder

Riutilizzo degli asset

Valutazione e certificazione delle piattaforme che devono essere riutilizzate

Nel settore upstream del petrolio e del gas esistono nuovi campi da sfruttare che non meritano il costo di una nuova piattaforma, ma dove in alternativa potrebbe essere riutilizzata una piattaforma esistente di un altro settore.

Nei periodi di basso prezzo del barile petrolifero, c'è una stretta di nuovi investimenti, in particolare delle spese in conto capitale, proprio attraverso l'offshore di petrolio e gas e tutto questo implica una forte attenzione per trovare modi economici per estendere la vita di queste piattaforme esistenti in una nuova location.

Questa soluzione è considerata strategica, rispetto alla costruzione di una nuova piattaforma, per il tempo necessario alla produzione, che si può prevedere.

Deliverables

Analisi Costi-benefici
Dalla prospettiva dell'investimento, un'analisi costi-benefici dovrebbe essere prevalentemente effettuata per dimostrare il prezzo più basso della piattaforma utilizzata rispetto ai costi da sostenere per la progettazione / costruzione di una nuova struttura. Il problema è il risparmio dei costi, ma, naturalmente, anche la sicurezza strutturale deve essere considerata come obiettivo primario.

Studi di fattibilità
RINA può offrire assistenza, in vista del possibile acquisto della struttura esistente, effettuando una valutazione appropriata volta a confermare la fattibilità tecnica del progetto e analizzare i costi al fine di quantificare i benefici economici. Lo studio di fattibilità consiste nella valutazione, attraverso un'analisi strutturale del sistema, della vita residua della piattaforma in relazione alle nuove condizioni del sito di installazione (ad esempio suolo, onde, corrente, ecc.).

La valutazione delle piattaforme comprende l'esecuzione di un'analisi di gap tra i requisiti dei codici e delle norme applicabili, le specifiche, le procedure utilizzate come riferimento per il progetto originale e quelle definite dal potenziale acquirente al fine di evidenziare eventuali discrepanze.

Piano di valutazione delle condizioni
Come passo definitivo, è necessario effettuare un'ispezione secondo il "piano di valutazione delle condizioni" elaborato in base ai risultati delle attività di cui sopra. Questo piano intende descrivere le attività di ispezione definendo, ad esempio, i metodi non distruttivi e l'estensione, le prove meccaniche e chimiche da eseguire. Inoltre, "la valutazione della corrosione" della struttura esistente deve essere effettuata durante l'ispezione.

Sulla base dei risultati ottenuti dall'ispezione, possono essere effettuati ulteriori controlli e prove; inoltre, se necessario, si deve emettere un piano di ristrutturazione, riparazione o modifica.

Perché RINA?

RINA fornisce certificazioni offshore fin dagli inizi degli anni settanta: i nostri esperti tecnici conoscono i regolamenti e l'ambiente operativo e verificano che la progettazione di piattaforme offshore, i componenti e le attrezzature critiche superiori soddisfino gli standard stabiliti. Al fine di riutilizzare la piattaforma, forniremo competenze e certificazioni pertinenti per sostenere gli investimenti e le decisioni degli operatori.

Potrebbero interessarti anche