Service Finder

Verifica progetti di efficienza energetica

Verifica volontaria e di terza parte per la gestione delle risorse energetiche

La validazione e verifica di un progetto di efficienza energetica sono un’attività volontaria di valutazione di conformità, effettuata da una società di terza parte sulla base di requisiti prestabiliti, che variano a seconda delle tipologie di servizio e di progetto.
L’importanza di questo servizio è dettata dalle attuali e future condizioni economiche e ambientali, che impongono alle imprese di ogni settore, sia private sia pubbliche, un riposizionamento strategico in termini di gestione razionale dell’energia.

Contesto normativo

Una migliore gestione dell’efficienza energetica è parte degli obiettivi definiti nel 2007 dal Consiglio Europeo per il “Piano 20-20-20”, per il cui conseguimento è stata emanata la Direttiva 2012/27/UE sull’efficienza energetica.
In Italia è attivo  il meccanismo dei Titoli di Efficienza Energetica (TEE): un sistema di incentivazione istituito dal D.M. 20/07/04 (elettricità e gas) e confermato dal D.Lgs.102/2014, che offre l’opportunità di ottenere un ricavo dalla realizzazione di interventi di risparmio energetico.
I TEE sono emessi dal Gestore dei Mercati Energetici (GME), al fine di certificare la riduzione dei consumi conseguita attraverso interventi e progetti di efficientamento energetico.
Esempi di validazione e verifica dei progetti di efficienza energetica in ambito TEE sono:


Perché RINA?

RINA è accreditato da ACCREDIA per la certificazione dei sistemi di gestione dell’energia e da UNFCCC quale DOE per condurre la validazione e la verifica di progetti CDM,tra gli altri, anche per il settore energia.

Risorse

Potrebbero interessarti anche