Rina Services

Scegli il paese


​Le principali norme internazionali che regolano la security nella supply chain sono:

  • ISO 28000, norme volontarie per cui RINA SERVICES ha partecipato nell'identificazione dei minimi requisiti
  • Regolamento Europeo 450/08/CE, che ha riformato il Codice Doganale Comunitario, l'ADR e il RID per il trasporto di merci pericolose
  • C-TPAT (Customs-Trade Partnership Against Terrorism), norma degli Stati Uniti che prevede una serie di procedure di prevenzione e protezione da applicare sulle merci in entrata nel Paese
  • CSI (Container Security Initiative), norma degli Stati Uniti sul controllo del contenuto delle merci caricate nei container.

PRINCIPALI BENEFICI

  • rendere più sicuro il trasporto terrestre
  • ridurre il divario normativo fra trasporto terrestre, aereo e marittimo (questi ultimi oggetto di regole e misure di security dettagliate)
  • accedere ad agevolazioni nelle operazioni doganali, riducendo i tempi di attesa e i relativi costi.

Destinatari delle norme
Caricatori delle merci, imprese di trasporto, imprese di spedizione e operatori che effettuano attività di immagazzinaggio, stoccaggio e operazioni nei centri intermodali e negli interporti.


PERCHÉ SCEGLIERE RINA SERVICES?

RINA SERVICES, forte dell’esperienza pluriennale nel settore del trasporto marittimo, assiste gli operatori della supply chain nella corretta gestione della security aziendale. I nostri servizi riguardano la definizione di procedure di security specifiche, la formazione del personale, l’identificazione dei rischi legati all’attività e l’attuazione delle necessarie contromisure.

FASI DEL SERVIZIO

L’iter di certificazione si articola nelle seguenti fasi:

  • l’organizzazione compila e invia il Questionario informativo, definendo  l’ambito di applicazione della richiesta
  • RINA SERVICES invia la propria offerta, cui segue accettazione e stipula del contratto pre-audit (opzionale)
  • audit Stage 1: verifica documentale
  • audit Stage 2: verifica on site
  • rilascio del certificato.​

​FAQ​

Avere un sistema di gestione della security della supply chain incontra le esigenze dei miei clienti?
Sì, con particolare riferimento ai produttori di beni materiali di alto valore economico.

Avere un sistema di gestione della security incontra le esigenze di protezione dei beni aziendali da atti illeciti intenzionali?
Sì, è un valore aggiunto per la prevenzione da atti illeciti intenzionali contro la proprietà e che potrebbero comprometterne il proprio business economico.

Avere un sistema di gestione della security incontra le esigenze di protezione fisica del mio personale da atti illeciti intenzionali?
Sì, è un valore aggiunto per la salvaguardia del proprio personale, anche in relazione alla tutela della sicurezza sul posto di lavoro.

Posso usufruire delle agevolazioni consentite a un Operatore Economico Autorizzato?
La certificazione ISO 28000 è uno degli elementi che permettono all’operatore di dimostrare l’adozione di un sistema di protezione delle merci gestite da atti illeciti intenzionali. È propedeutica all’ottenimento di una Full Authorization come Operatore Economico Autorizzato, con importi vantaggi per la velocizzazione delle operazioni doganali.​

Nome
Cognome *
E-mail *
Societá *
Paese
Cittá
Telefono

Richiesta informazioni

Grazie per averci contattato.