Rina Services

Scegli il paese

Skip Navigation LinksRINA Services >> I NOSTRI SERVIZI >> Testing >> Prove di Laboratorio Ferroviarie >> GSM-R >> Componenti interoperabilità

Componenti interoperabilità


La verifica dei Componenti di Interoperabilità è condotta in accordo con la Decisione 2012/88/EU, del 25 gennaio 2012, relativa alla specifica tecnica di interoperabilità per i sottosistemi «controllo-comando e segnalamento» del sistema ferroviario transeuropeo.

I Componenti di Interoperabilità nell’area GSM-R comprendono
  • Cab Radio GSM-R per applicazioni vocali
  • Radio solo dati GSM-R (EDOR - Data Only Radio)
  • GPH (General Purpose Handheld)
  • OPH (Operational Purpose Handheld)
  • Scheda SIM GSM-R.
Per la valutazione dei componenti di interoperabilità dei sottosistemi «controllo-comando e segnalamento», il fabbricante o il suo mandatario stabilito nell’Unione europea può scegliere:
  • la procedura di esame del tipo (modulo CB) per la fase di progettazione e sviluppo, in associazione con la procedura riguardante il sistema di gestione della qualità nella produzione (modulo CD) per la fase di produzione; ovvero
  • la procedura di esame del tipo (modulo CB) per la fase di progettazione e sviluppo, in associazione con la procedura di verifica del prodotto (modulo CF);
  • il sistema di gestione della qualità totale con esame del progetto (modulo CH1).
Inoltre, per la verifica del componente di interoperabilità «scheda SIM», è ammesso l’utilizzo del modulo CA.

I moduli sono descritti nei dettagli nella decisione 2010/713/UE della Commissione, del 9 novembre 2010, concernente i moduli per le procedure di valutazione della conformità, dell’idoneità all’impiego e della verifica CE da utilizzare per le specifiche tecniche di interoperabilità adottate nell’ambito della direttiva 2008/57/CE del Parlamento europeo e del Consiglio.

Nel caso 3), l’esecuzione dei test è sotto la responsabilità del fabbricante, mentre nel caso 1) l’esecuzione dei test è sotto la responsabilità dell’Organismo Notificato (NoBo). Nel caso del modulo CA, infine, è ammessa una sorta di autocertificazione da parte del fabbricante.




Nome
Cognome *
E-mail *
Societá *
Paese
Cittá
Telefono

Richiesta informazioni

Grazie per averci contattato.